top of page
bosco.jpeg

Il respiro del Bosco

L'obiettivo di questo nostro incontro è quello di fare nascere dentro di noi una nuova consapevolezza nella relazione con la Natura e con noi stessi.

 Il raggiungimento di questo obiettivo sarà permesso dall'incontro con il Bosco e l'utilizzo di  alcune pratiche energetiche.

 Medicina forestale

La Medicina Forestale è una pratica terapeutica nata in Giappone, fondata da un medico immunologo

Qing Lee, intorno agli anni 80'.

Attraverso una passeggiata  lenta e consapevole all'interno di aree boschive è possibile raggiungere diversi stati di benessere fisico, emotivo, mentale e spirituale. 

 L'azione benefica che si produce sul corpo è permessa da alcuni composti che gli alberi producono, BVOC, che il nostro corpo assimila e dai quali trae tantissimi benefici.

Alcuni fra i benefici che la comunità scientifica ha ufficialmente dimostrato che si possono ottenere da una Immersione forestale sono:

  • diminuzione dello stress (cortisolo)

  • aumento delle difese immunitarie (Natural Killer, linfociti)

  • normalizzazione della pressione sanguigna

  • normalizzazione della glicemia

  • accelera i processi di guarigione

  • miglioramento dell'umore

Il Bosco oltre a rappresentare una farmacia naturale a nostra disposizione aperta 24 ore su 24 e gratuita è anche un luogo dove risiedono tante energie.

Tali energie permettono un miglioramento dei nostri stati energetici, emotivi e psicologici.

Per relazionarci al meglio con questa forza presente nel Bosco, per prendere consapevolezza con la sua e con la nostra stessa energia utilizzeremo come strumenti il Rebirthing e il Reiki.

Rebirthing

è un respiro connesso senza pause, ciclico che ci permette di toccare quelle emozioni profonde che vivono dentro di noi e che normalmente non siamo in grado di contattare e riconoscere. Queste emozioni causano un ripetersi di un copione di vita che a volte a nostra insaputa limita la nostra libertà.

Respirare in maniera connessa significa ossigenare, detossinare il nostro corpo e riconnetterci alla vita dentro e fuori di noi.

Ci riporta nella pancia della mamma e all'atto della nascita.

Respirare consapevolmente all'interno del campo morfico del Bosco permette l'amplificazione dei benefici legati ad entrambe le attività (Medicina Forestale e Rebirthing).

Reiki

Anche il Reiki nasce in Giappone alla fine del 900 da un monaco zen Mikao Usui.

Questa pratica ci permette di contattare la nostra energia e quella dell'ambiente che ci circonda.

Attraverso pratiche di radicamento, ascolto, presenza, sensibilizzazione allo scorrimento delle energie del corpo riusciremo a toccare la nostra essenza ed autenticità per risuonare nell'Universo in armonia con le energie della Natura.

Questo incontro è rivolto a te se:

Se sei alla ricerca di nuove esperienze in Natura che possano cambiare la tua prospettiva di stile di vita, di relazione con te stesso e con la Natura

Se vuoi conoscerti meglio e metterti in gioco

Se vuoi iniziare o approfondire la tua sensibilità e ascolto delle energie

Se sei un amante della natura. Se ti piace intessere nuove relazioni

Dove si svolgerà l'incontro:

Zona reatino, Comune di Contigliano, Lazio.

IMG-20230508-WA0026 (1).jpg
111 Caramanico luglio 2022.jpg

Alessandra Fresia

insegnante della Via del Reiki

Rebirther

Responsabile Dipartimento Olistico della Cooperativa impresa sociale Eren

Francesca Laiacona

Medico Veterinario con indirizzo olistico

Esperta facilitatrice in Terapie Forestali

Per info riguardanti il nostro incontro non esitate a scriverci!

bottom of page